RVX – Celle robotizzate per il collaudo dimensionale ottico 3D

Stazioni robotizzate RVX per il controllo qualità e il collaudo dimensionale 3D automatizzato

 

La versatilità dei sensori ottici 3D, la funzionalità dei robot antropomorfi e  l’efficienza dell’automazione flessibile  convergono nelle stazioni robotizzate DigiLab RVX dedicate al controllo qualità e al collaudo dimensionale  3D non presidiato.

Grazie alla decennale esperienza maturata nel settore della sensoristica ottica 3D manuale, applicata al collaudo dimensionale e al controllo qualità, la Direzione Tecnica di DigiLab Crossover Metrology è in grado di progettare e sviluppare impianti robotizzati dedicati al collaudo dimensionale ottico 3D di tipo globale [GQC] e locale [LQC] ,   basate su sensori ottico topometrici a luce strutturata ad alto campionamento.

Le stazioni RVX sono celle di misura robotizzate ad architettura variabile, progettate su specifica tecnica del cliente, in grado di eseguire in tempi estremamente ridotti controlli dimensionali senza contatto e non presidiati, anche in linea di produzione, su particolari di qualsiasi materiale, peso e geometria, senza alcun riposizionamento del pezzo rispetto al sensore e con la possibilità di generare in automatico inspection report, sia  cartacei che digitali, e registrare le sessioni metrologiche in un database sviluppato dalla DigiLab in ambiente Windows e Linux.

Caratteristiche tecniche e operative delle stazioni RVX

  • Scansione Ottica 3D senza contatto ad alta risoluzione
  • Collaudo dimensionale automatizzato non presidiato
  • Cicli di misura tipo PICK, MEASURE and PLACE, con funzionalità PASSED/NOT PASSED
  • Cicli di misura programmabili offline dall’utente tramite Virtual Rooms e Virtual Machines
  • Analisi statistiche degli errori
  • Analisi RMS/GD&T
  • Analisi Globale e Locale degli scostamenti 2D/3D
  • Calcolo del sovrametallo e integrazione con le lavorazioni CAM
  • Reportistica automatica integrata con stampa in linea dei report cartacei
  • Database integrato multi operatore e multi part number

Vantaggi

  • Cicli di misura oggettivi e sistematici
  • Possibilità di funzionamento in condizioni ambientali critiche
  • Rapido adattamento del ciclo di lavorazione
  • Cambio routing delle sessioni metrologiche
  • Funzionamento a ciclo continuo con possibilità di definire linee esterne di approvvigionamento
  • Collaudo dimensionale differenziato su differenti part number  grazie all’integrazione tra sensori sensori ottici 2D per la selezione e ottici 3D per la misura tridimensionale.
  • Diminuzione del lead time

Per maggiori informazioni e approfondimenti tecnici invia una mail a RVX@digilab.it

DigiLab Crossover Metrology progetta e sviluppa impianti con robot e automazioni KUKA Roboter www.kuka.it